Allo stesso modo delle polizze assicurative RCA automobilistiche, anche nel caso degli scooter e delle moto è prevista la sottoscrizione obbligatoria dell’assicurazione RC. La legge stabilisce infatti che ogni conducente sia previsto di una polizza assicurativa, fondamentale anche in caso di avvenuti sinistri.

La polizza assicurativa RC moto copre un periodo annuale di 12 mesi, sottoscritta fra l’intestatario del mezzo e la compagnia assicurativa. Attraverso la polizza assicurativa RC moto ogni sottoscrivente potrà stipulare altre polizze assicurative, come il furto e l’incendio oppure la Kasko, in modo tale da coprire gli eventuali danni causati da ambe due le probabilità.

L’assicurazione RC moto prevede un costo importante sulla spesa annua che potrà prevedere tuttavia alcune modalità di risparmio sulle quali riporre attenzione nel momento esatto della stipulazione della polizza.

 

ASSICURAZIONE SCOOTER 50 CC, 125 CC, 250 CC: COME CALCOLARE IL PREMIO

Il costo totale della polizza assicurativa RC moto si basa essenzialmente su tre fattori specifici:

  • Età anagrafica del sottoscrivente
  • Città di residenza del sottoscrivente
  • Cilindrata dello scooter

Nel caso di una sottoscrizione assicurativa RC rivolta ad uno scooter il premio sarà maggiore per un conducente giovane, rispetto ad un conducente di 26 anni, allo stesso modo la provincia di residenza inciderà sul costo del premio totale in quanto alcune città detengono un tasso maggiore di probabilità di sinistri. La cilindrata dello scooter, 50 CC, 125 CC o 250 CC, influenzerà il premio annuo, innalzandosi in presenza di una cilindrata maggiore e diminuendo per una cilindrata inferiore. La presenza di eventuali sinistri già registrati sul curriculum del conducente porteranno il valore del premio ad un maggior rincaro. I dati richiesti per la stipulazione di un contratto RC polizza assicurativa scooter e moto saranno gli stessi riscontrati per la sottoscrizione dei vari veicoli, compresi di documentazione personale del soggetto e relativi documenti del mezzo.



 

POLIZZA ASSICURATIVA RC SCOOTER E MOTO: FRANCHIGIA FISSA E BONUS/MALUS

Al momento della sottoscrizione di una polizza assicurativa RC scooter o moto sarà possibile optare per un contratto previsto di franchigia fissa oppure un contratto previsto di bonus/malus. Scegliendo un contratto di polizza assicurativa con franchigia fissa, in caso di sinistri, il sottoscrivente non subirà variazioni e rincari sul costo del premio annuo, allo stesso modo rimarrà invariato anche in presenza di una buona condotta del conducente nel corso del tempo.

Scegliendo una polizza assicurativa prevista di bonus/malus invece il costo totale del premio annuo sarà soggetto al comportamento del conducente del mezzo, ciò significa che subiranno rincari in presenza di avvenuti sinistri a responsabilità del sottoscrivente.

 

POLIZZE ASSICURATIVE TEMPORANEE PER SCOOTER E MOTO

E’ possibile sottoscrivere una polizza assicurativa RC scooter o moto anche per un lasso di tempo limitato nel tempo, proprio come avviene per un’auto. Nel caso dello scooter si potrà decidere di aderire alla polizza per la fascia di tempo estiva, escludendo quella invernale, risparmiando sul costo totale del premio.

 

ASSICURAZIONE RC SCOOTER O MOTO: COMPAGNIE ONLINE PER RISPARMIARE

Come per tutte le polizze assicurative, anche nel caso dell’assicurazione RC scooter, sarà possibile confrontare i preventivi delle compagnie online, visionando tra le assicurazioni messe a disposizione da:

• Genialloyd
• Genertel
• Directline
• Quixa
• Dialogo
• Linear
• Zurich-connect



Assicurazione Scooter 50 cc 125 cc 250 cc ultima modifica: 2018-06-07T11:06:43+00:00 da redazione