La cessione del quinto IBL è un tipo di finanziamento che può essere richiesto presso la banca IBL, gestita dall’Istituto Bancario del Lavoro S.p.a., da tutti coloro che risultano essere dei lavoratori dipendenti con un regolare contratto di lavoro e dai pensionati che percepiscono mensilmente un importo superiore alla pensione minima.

Il finanziamento può essere richiesto online o se si preferisce sarà possibile contattare telefonicamente un operatore per ottenere chiarimenti aggiuntivi sull’offerta finanziaria o per fissare un appuntamento in una delle tante agenzie presenti sul territorio nazionale.

La Cessione del Quinto Banca IBL è un prestito pensato per tutti i lavoratori dipendenti e pensionati. Questo tipo di finanziamento permette di ottenere il prestito su misura per te, che potrà essere dilazionato con una rata massima pari ad un quinto dello stipendio in caso di lavoratori dipendenti o ad un quinto della pensione se il richiedente è un pensionato.

La Cessione del Quinto, è una tra le più antiche forme di credito al consumo e si basa sulla facoltà dei dipendenti Statali, Parastatali, degli Enti Locali e delle grandi aziende che sono titolari di uno stipendio continuativo e fisso, di poter richiedere un finanziamento e restituirlo con una trattenuta sulla retribuzione. Le caratteristiche principali sono una durata del finanziamento che va da 24 a 120 mesi con una rata che non può mai superare un quinto dello stipendio netto che vi permetterà di mantenere una sicurezza economica ed inoltre una copertura assicurativa prevista per legge per tutelarvi. L’istruttoria per poter richiedere il prestito verrà curata interamente da un consulente di filiale e le modalità di erogazione avverranno tramite assegno oppure bonifico bancario.

 

Cessione del Quinto Banca IBL, una cessione del quinto dello stipendio e della pensione

Come già anticipato, Cessione del Quinto IBL è un prestito esclusivo per lavoratori dipendenti e pensionati e può essere richiesto anche nel caso in cui vi sono in corso altri finanziamenti. Per coloro che hanno già in corso una cessione del quinto vi è la possibilità di rinnovarla chiedendo un’ulteriore somma di denaro, recuperando gli interessi non maturati. Sarà direttamente IBL Banca a provvedere alla richiesta dell’estinzione anticipata del finanziamento in corso e a liquidare la controparte finanziaria attraverso un bonifico o con un assegno.

La durata massima del finanziamento IBL è pari a 120 mesi e può essere concesso anche a coloro che in passato hanno avuto disguidi finanziari come i cattivi pagatori o i protestati.

 

Come Richiedere la Cessione del Quinto Banca IBL

Ottenere il prestito IBL è molto semplice, basterà presentare la busta paga (nel caso di cessione del quinto dello stipendio) o il cedolino della pensione (nel caso di cessione del quinto della pensione) presso la tua banca di fiducia IBL. Al momento della domanda, non vi sarà richiesto nessun tipo di motivazione sulla destinazione finale per il quale è stato richiesto un finanziamento. La rata ottenuta verrà trattenuta automaticamente dalla vostra busta paga o dalla pensione, così non si avranno pensieri in merito a scadenze e non bisognerà recarsi in banca per il pagamento della rata.

Sarà inoltre possibile usufruire di un tasso alle migliori condizioni di mercato e si potrà decidere in totale autonomia la durata e la rata che si desidera rimborsare in base alle proprie esigenze. Si tratta di un finanziamento sicuro poiché è prevista una copertura assicurativa che interviene in caso di decesso o perdita involontaria dell’impiego del richiedente.



I vantaggi della Cessione del Quinto IBL sono diversi, partendo dalla comodità di ottenere un prestito che può avere una durata massima di 120 mesi, con una tasso fisso ed una rata su misura per te oltre che il vantaggio di non avere nessun costo d’intermediazione. Infatti IBL Banca provvede all’erogazione del prestito direttamente presso i suoi sportelli bancari.

Vi è inoltre la convenienza di un finanziamento sicuro, senza dover motivare la destinazione della somma richiesta e la rapidità nell’erogazione del denaro con la possibilità di anticipi immediati. Sarà possibile, se necessario, estinguere anticipatamente il prestito e recuperare facilmente gli interessi non maturati.

 

Pensionati e Lavoratori Dipendenti

La cessione del quinto IBL permette quindi ai pensionati e ai lavoratori dipendenti di ottenere un finanziamento da rimborsare tramite l’addebito sulla propria busta paga o sul cedolino della pensione. La rata massima che è possibile pagare avrà un importo che non potrà, per legge, superare un quinto di quanto viene mensilmente percepito. Il finanziamento potrà essere rimborsato entro 120 mesi, sarà quindi possibile richiedere un piano di rimborso sino ad un massimo di 10 anni.

La cessione del quinto dello stipendio e la cessione del quinto della pensione offerti dalla banca IBL possono essere richieste anche dai cattivi pagatori e dai protestati. Questo perchè alla banca, in sostanza, non importa se il cliente ha avuto in passato dei disguidi bancari in quanto non sarà direttamente lui ad occuparsi del rimborso del debito bensì il suo datore di lavoro o, nel caso del pensionato, il suo ente pensionistico.

 

Cessione del Quinto IBL Requisiti Richiesti

La cessione del quinto IBL è ottenibile semplicemente, come garanzie reddituali saranno sufficienti la propria busta paga o il cedolino della pensione. Il cliente, per quello che riguarda il denaro ottenuto, non dovrà sottostare ad alcun vincolo. Si tratta di un prestito non finalizzato e quindi il cliente potrà sfruttare il denaro richiesto nella maniera che preferisce. Grazie all’addebito diretto sul cedolino della pensione o sulla busta paga il debitore non dovrà ricordarsi di eventuali scadenze, il tutto avverrà in maniera completamente automatica.

Attualmente questa offerta finanziaria è tra le più vantaggiose presenti sul mercato, il tasso di interesse applicato è tra i più economici e convenienti. Per obbligo di legge sarà necessario sottoscrivere una polizza assicurativa a tutela del credito che andrà a tutelare il debitore (o i suoi eredi) in caso di decesso o di perdita involontaria del proprio lavoro.

Nella cessione del quinto IBL troviamo tre soggetti partecipanti al contratto di prestito personale: la banca IBL, il debitore ed il datore di lavoro o l’ente pensionistico. E’ possibile dilazionare i pagamenti in 24, in 36, in 48, in 60, in 72, in 84, in 96, in 108 ed in 120 rate mensili. La rata, come già detto in precedenza, non potrà superare un quinto di quanto percepito. E’ possibile associare la cessione del quinto anche con prestiti già esistenti, a patto che la somma delle rate da pagare non vada a superare il 50% di quanto percepito. E’ inoltre possibile effettuare la rinegoziazione anticipata recuperando gli interessi che non sono ancora maturati.

 

Cessione del Quinto IBL Vantaggi

Tra i principali vantaggi di questa offerta commerciale non possiamo fare a meno di notare la possibilità di ottenere il denaro senza la necessità di un garante né di altre garanzie reddituali e la possibilità di ottenere del credito nonostante il cliente in passato abbia avuto dei disguidi finanziari e pertanto potrebbe essere stato iscritto presso il registro del Crif come cattivo pagatore oppure potrebbe essere stato iscritto presso il registro dei protestati.