Poste Italiane: puoi pagare bollettini, F24 e multe online



Dal sito ufficiale di Poste Italiane è possibile effettuare i pagamenti dei bollettini e dei modelli F24. Il tutto può essere fatto con estrema semplicità, velocità e soprattutto in completa sicurezza. Tutti i bollettini ed i modelli F24 pagati tramite il sito di Poste Italiane verranno archiviati online.

Si tratta di un servizio molto comodo. Basta pensare al fatto che i pagamenti potranno essere effettuati da qualsiasi dispositivo, quindi non solo da pc ma anche da tablet e da smartphone. Chi dovrà pagare online gli F24 o i bollettini postali, dovrà avere semplicemente una connessione internet ed essere registrato al sito di Poste Italiane.

Il pagamento potrà essere effettuato con una carta Postepay nominativa, con il saldo presente sul proprio Conto BancoPosta o con una carta di credito appartenente al circuito Visa o MasterCard.

Per quello che riguarda la sicurezza del servizio bisognerà sempre ricordarsi che la gestione è effettuata direttamente da Poste Italiane e questo potrà quindi far stare tranquilli tutti coloro che opteranno per il pagamento online dei bollettini postali e dei modelli F24. La ricevuta di pagamento potrà essere conservata online nel proprio archivio personale o, qualora si preferisse, potrà essere inviata alla propria casella di posta elettronica tramite email.



 

Cosa puoi pagare online dal sito delle Poste?

Grazie al sito di Poste Italiane è possibile pagare diversi servizi. Tra questi vi sono i bollettini precompilati, i bollettini in bianco, i bollettini MAV, il bollo auto, i bollettini per la Pubblica Amministrazione, le multe della Polizia Stradale, le multe dei Carabinieri, i RAV ed i modelli F24.

 

Registrazione al servizio Gratuita

Per poter effettuare i pagamenti di questi servizi online è necessario avere un account sul sito delle poste e quindi bisognerà essere registrati. Qualora l’utente non fosse ancora registrato potrà farlo in maniera semplice, veloce e gratuita. Potranno registrarsi al sito i cittadini residenti in Italia, i cittadini residenti all’estero le imprese e la Pubblica Amministrazione.

Sarà necessario compilare un modulo di registrazione contenente i propri dati personali, i recapiti ed una password.