Un prestito di 500 euro sarà generalmente semplice da ottenere proprio in ragione di una piccola somma di denaro, al quale non susseguiranno controlli rigidi da parte dell’istituto di credito.

Si potrebbe quindi includere un prestito da 500 euro fra i possibili finanziamenti accessibili e semplificati, senza particolari procedure burocratiche.

 

COSA FARE PER OTTENERE UN PRESTITO DA 500 EURO

FIDO

Per ottenere un prestito da 500 occorrerà aprire un conto corrente, in caso il richiedente ne risulti sprovvisto. Sarà inoltre possibile richiedere al proprio istituto bancario l’apertura di un conto corrente in fido, attraverso il quale disporre di un conto dove poter ritirare cifre superiori di quelle effettivamente disponibili. Gli istituti che concedono tale opzione prevedranno la possibilità di andare in rosso sul relativo conto corrente, entro un certo limite preimpostato dall’istituto stesso, con il pagamento aggiuntivo degli interessi passivi.

La soluzione del fido si rivelerà quindi agevolante in caso di richieste di credito minime, ristrette nel tempo. Prelevando più del saldo disponibile sul proprio conto corrente si otterrà un conto in rosso, detto plafond. Al momento del pagamento degli interessi passivi e della restituzione della somma sarà possibile effettuare un nuovo prelievo superiore per un nuovo plafond.

 

PICCOLI PRESTITI TRA PRIVATI

I finanziamenti tra privati rappresentano un metodo discretamente veloce per ottenere una piccola somma di denaro. Per definirsi tale il prestito tra privati dovrà essere regolamentato e sottoscritto, anche in presenza di prestiti tra famigliari. Si potranno usufruire delle cambiali, con la sola caratterizzazione di un tasso d’interesse che non risulti maggiore rispetto a quello impostato dalla legge.

 

CREDITO SU PEGNO

Specifici istituti di credito (come UniCredit, ma solo presso alcune filiali) mette a disposizione del richiedente finanziamenti sotto forma di pegno. Ciò significa che il debitore potrà quindi consegnare un oggetto stimato di valore per richiedere la somma dei 500 euro in finanziamento. Al momento dell’avvenuto rimborso l’istituto di credito provvederà alla restituzione dell’oggetto di valore al debitore.



 

CARTE REVOLVING

Le carte revolving sono delle carte simili alle carte di credito standard, tramite le quali richiedere piccole somme di denaro in prestito. Le carte revolving potranno essere richieste in diversi istituti di credito. Tuttavia queste tipologie di carte, che permettono di richiedere prestiti di modiche entità senza alcuna garanzia, prevedono un costo sugli interessi passivi di maturazione molto più alto rispetto ai prestiti personali.

 

PRESTITO ONLINE

Esistono diverse modalità per ottenere un prestito da 500 euro online, attraverso le varie opzioni sarà disponibile inserire l’importo richiesto e visualizzare immediatamente gli importi di interesse relativi alla restituzione. Sarà possibile usufruire delle piattaforme Social Lending per richiedere un prestito tra privati in modalità online.

 

PRESTITI PER STUDENTI SENZA REDDITO

Gli studenti privi di reddito dovranno richiedere un prestito senza busta paga che comporterà quindi l’ausilio di un garante a garanzia, con la possibilità di richiedere un prestito d’onore o il finanziamento a fondo perduto per cifre basse come 500 euro.

 

MINI PRESTITO POSTE ITALIANE

Poste Italiane permette di richiedere un prestito di 1.000 euro tramite Postepay Evolution che dovrà essere restituito nei successivi 22 mesi dall’erogazione della somma.

 

FINANZIAMENTO AGOS

Sarà possibile richiedere un prestito da 500 euro tramite Agos, da restituire in comode rate da 12 a 18 mensilità.

 

TEMPISTICHE DI EROGAZIONE DEL PRESTITO DA 500 EURO

Tramiti le cambiali il prestito avverrà circa entro le 24 ore successive; mentre per piccoli importi saranno pochi gli istituti disponibili a concedere un prestito seppur in presenza di pensione o regolare stipendio.